1200×630-Creatività-dinamiche-interattive

Creatività Dinamiche, cosa sono

Per Dynamic Creative Optimization+ (DCO+), in italiano Ottimizzazione delle Creatività Dinamiche, si intende la personalizzazione di annunci pubblicitari in base ai dati dell’utente.

Le informazioni dinamiche vengono compilate in tempo reale: si tratta ad esempio delle parole del testo, dei colori, delle dimensioni e del posizionamento degli elementi grafici, che cambiano a seconda dell’utente.
Tale personalizzazione è possibile grazie alla raccolta di dati, fra le risorse più competitive del mercato attuale, e alla tecnologia machine learning, che permette agli annunci di cambiare continuamente a seconda delle preferenze e della cronologia di navigazione di ogni singolo utente.

Il segreto sta nel mostrare il messaggio giusto alla persona giusta nel momento e nel luogo giusto, favorendo la conversione senza compromettere l’ampiezza del target raggiungibile.

Creatività Dinamiche, il caso McDrive

A sfruttare i benefici delle Creatività Dinamiche Interattive sono Connected-Stories, OMD e Leo Burnett Company, che lanciano la prima campagna video interattiva di McDonald’s, di cui potete visualizzare una preview a questo indirizzo.

Si tratta di una serie di formati dinamici e personalizzati, in grado di mostrare - a lato del video - alcune delle offerte disponibili, scelte sulla base del comportamento dell’utente e dell’audience di cui fa parte.

SIKS-ADV-Creatività dinamiche interattive-mcdrive-omd

Inoltre, ogni utente ha la possibilità, grazie a una mappa interattiva, di visualizzare il McDrive più vicino rispetto alla propria geolocalizzazione.

SIKS-ADV-Creatività dinamiche interattiv-McDrive3

Con la campagna McDrive, l’azienda dimostra di saper rispondere alle esigenze del pubblico online, che esige una user experience fluida, coinvolgente, personalizzata e interattiva.

Inoltre, la tipologia di campagna permette di monitorare in modo granulare le performance di ogni singola creatività, raccogliendo preziosi insights sull’audience e sul comportamento degli utenti al fine di ottimizzare non solo l’aspetto creativo, ma anche la strategia di investimento lato DV360.

Il caso preso in considerazione apre a possibilità di targeting finora mai sfruttate appieno, soprattutto in Italia, permettendoci di avere un quadro delle strategie da percorrere e sviluppare nei prossimi mesi, e nei prossimi anni.

SIKS-ADV-Creatività dinamiche interattiv-McDrive2